I parlamentari ti fanno pagare £ 3.500 bollette energetiche nelle loro seconde case

I parlamentari stanno addebitando al contribuente fino a £ 3.500 per le loro seconde case per i costi energetici mentre milioni di britannici devono sborsare centinaia di sterline in più per la loro, dicono i rapporti.

Questo perché coloro che rappresentano seggi fuori Londra possono richiedere il rimborso del costo delle bollette del gas e dell'elettricità sulle spese.

I parlamentari stanno fatturando agli inglesi che vengono picchiati dall'aumento dei prezzi dell'energia

I parlamentari stanno fatturando agli inglesi che vengono picchiati dall'aumento dei prezzi dell'energiaCredito: PAPÀ

Lo riporta il Daily Mail 316 I parlamentari hanno presentato richieste di servizi pubblici 2020-2021, con dozzine che rivendicano più della tariffa del doppio carburante della famiglia media di £ 1.138.

Dati pubblicati dall'Autorità parlamentare indipendente per gli standard (SI) mostra che i reclami per le utenze ammontavano a £ 262.454 2019-20.

Di questo, £ 206.717 era per il gas, elettricità e altri tipi di carburante.

Il Covid significava che meno parlamentari restavano lontani da casa, quindi l'anno successivo le cifre sono scese a £ 234.181 per tutte le utenze e £ 182.983 escluse le bollette dell'acqua.

Dennis Reed del gruppo della campagna Silver Voices ha detto al Mail: “Questo è un orribile esempio di come i politici rimpinzano i propri nidi, mentre coloro che dovrebbero servire e proteggere, soffrire.

“Mentre i pensionati dovrebbero sopportare un taglio del tenore di vita perché quegli stessi politici hanno votato per sospendere il triplo blocco, il contribuente paga loro il conto per riscaldare le loro seconde case.

I più letti su The Sun

Harry "miserabile" come nuova vita negli Stati Uniti "lontano da ciò che sperava", dice l'esperto

LO SPETTACOLO DEL MOPE

Harry 'infelice’ come nuova vita negli Stati Uniti "lontano da ciò che sperava".’ dice esperto

Il signor Reed ha continuato: "Gli anziani saranno indignati per questo esempio eclatante di 'una regola per noi' e una per la plebe: £ 3.000 all'anno sono quasi mezzo anno di pensione statale".

Darwin amico, analista politico presso la TaxPayers' Alliance, disse: “Con le bollette della famiglia alle stelle e il carico fiscale che si avvicina al massimo degli ultimi 70 anni, le persone saranno giustamente preoccupate che i loro sudati guadagni vengano utilizzati per isolare i parlamentari dalla crisi del costo della vita".

I parlamentari non possono più pretendere di pagare i loro mutui, ma possono recuperare migliaia all'anno per le linee telefoniche, banda larga, tassa comunale più riscaldamento e acqua.

Il parlamentare conservatore Danny Kruger, figlio dello chef televisivo Prue Leith ha presentato la più grande bolletta individuale delle utenze.

Ha richiesto £ 3.598 in 2020-21 in sei richieste separate di elettricità in una casa in affitto nel suo collegio elettorale del Wiltshire.

L'anno prima aveva richiesto solo £ 791.

Un portavoce del signor Kruger ha detto che Danny ha ripetutamente contestato le bollette energetiche con il fornitore poiché erano chiaramente molto alte, ma rientravano nel budget stabilito dal Parlamento. Da allora si è trasferito a casa del collegio elettorale e le sue bollette quest'anno sono notevolmente inferiori.'

Liam Byrne, il parlamentare laburista di Birmingham è stato il successivo più grande, sostenendo £ 3.535 l'anno scorso in 12 fatture separate contrassegnate con "doppio carburante"

L'anno precedente ha richiesto £ 5.105. Il signor Byrne ha rifiutato di commentare il Mail, ma è inteso che stava tentando di ottenere uno sconto.

Il Tory Simon Hoare del Dorset settentrionale, i cui conti ammontavano a £ 3.252 in 2020-21, e £ 3.967 l'anno precedente, era il terzo più alto.

I parlamentari sono autorizzati a richiedere le bollette energetiche sulle spese

I parlamentari sono autorizzati a richiedere le bollette energetiche sulle speseCredito: PAPÀ

Martin Lewis avverte che le bollette energetiche aumenteranno di £ 600 all'anno ad aprile